Festa della Donna: tra storia e mimose…anche un pò di relax!

mimosaCome ogni anno, la Festa della Donna si sta avvicinando. La maggior parte delle donne festeggia questo evento con piacevoli serate all’insegna del divertimento, ma forse non tutte sanno quali sia l’origine di questa ricorrenza.

Correzione 9/3/2008 — Attenzione: quello che segue è un falso storico, leggi i commenti qui sotto! —

Nel 1908 alcune operaie dell’industria tessile di New York scioperarono contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Questo sciopero durò diversi giorni e proprio l’8 marzo i proprietari della fabbrica impedirono l’uscita delle donne dallo stabilimento. In un incendio che scoppiò in seguito a questi fatti morirono ben 129 donne che nel loro gesto di protesta volevano solo migliorare le loro condizioni lavorative e di vita. Fu così che l’8 marzo divenne una giornata simbolo a livello mondiale e che si ripropone ogni anno per ricordare gli eventi di New York.

— 9/3/2008 —

Il classico regalo che viene fatto in questa giornata è la mimosa, un fiore molto particolare, dalle palline morbide e gialle con un profumo delicato che cresce proprio in questo periodo dell’anno e che esprime gioia e vitalità. La mimosa si può regalare a chiunque, ad amiche, colleghe, alle proprie ragazze ed è un regalo che non viene fatto solo dagli uomini (anche se di solito si usa così) ma anche fra donne. Possiamo dire che la mimosa è diventato il “logo” di questa festa.

Se, invece, volete infrangere la tradizione della mimosa, potete consultare il sito di Elation, dove potete scegliere tra una vastità di idee originali per sorprendere la vostra donna. Per l’occasione ha creato una pagina apposita in cui sono elencati e spiegati tutti i regali disponibili con relativo prezzo. Volete alcuni esempi? Si può spaziare da un trattamento orientale per mani a piedi a un massaggio a domicilio, ad un percorso idratante, che aiuteranno ad eliminare lo stress della routine quotidiana.

Manca ancora qualche giorno alla Festa della Donna, c’è ancora abbastanza tempo per decidere cosa comprare quindi scegliete il regalo con molta cura, perché di idee ce ne sono per tutti i gusti.

Buona Festa della Donna a tutte!

Autore: Sara

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *