Una ghirlanda di Natale fai da te

foto-ghirlanda nataliziaUna ghirlanda natalizia è tra i simboli più diffusi del Natale, complice, appesa fuori dalla porta di casa, non solo di dare il benvenuto agli ospiti che ci vengono a trovare ma anche, di diffondere nell’aria la magia del Santo Natale.

Un oggetto sempre gradito, perfetto da regalare a parenti ed amici, specie considerando che le ghirlande green, quelle cioè fatte con frutta, piante, foglie e spezie, di anno in anno sono obbligatoriamente da cambiare!

Una festa il Natale che porta amore e speranza, nella quale una scelta ecologia è quasi d’obbligo per il rispetto del nostro pianeta e per le future generazioni; ma anche per rispetto al nostro portafoglio, dato che queste ghirlande green possono essere confezionate in casa a costo zero, quale dono perfetto per una persona cara, per le prossime festività!

Insomma, della serie “due è meglio di uno”, vuoi l’ecologia o vuoi il risparmio, ecco tre diverse idee per confezionare in casa delle originali ghirlande natalizie, con le proprie mani:

  • Ghirlanda di Natale con mandarini: prendete 8 mandarini: aprire il mandarino a spicchi e far essiccare nel forno le fettine per un’oretta a bassa temperatura, dopo di che partendo da una base di polistirolo, appuntare con gli spilli le fettine di mandarino, creando anche più strati, terminando in ultimo la ghirlanda con qualche ramo di pino ed un bel nastro rosso;
  • ghirlanda di Natale con stecche di cannella e anice stellato: partendo da una base circolare creata coi rami unite col fil di ferro, prendere delle stecche di cannella e tagliarle tutte della stessa dimensione, quindi incollarle a raggiera con della colla a caldo alla base, per ben due strati; infine nella parte centrale mettere delle bacche di anice stellato e completare con un bel fiocco;
  • ghirlanda di Natale con frutta secca: fare un ricco “bottino” di frutta secca in guscio, quindi incollarle su una base di polistirolo, partendo all’interno un centro di mandorle, seguito dalle nocciole e nella zona esterna dalle noci; concludere con qualche ramo di pino ed un immancabile fiocco gigante rosso.

Tre ghirlande per rendere il proprio Natale unico ed originale, alle quali ovviamente si possono aggiungere tante altre varianti a seconda della propria fantasia e della propria creatività ma soprattutto a seconda dei materiali che si hanno a disposizione: buon lavoro e buon Natale!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *