Un profumatissimo e cremoso sapone liquido fai da te

foto-sapone-liquido-erogatore-fai-da-teUn tempo le nostre nonne tra le tante cose che preparavano in casa c’era anche il sapone, utile sia per la pulizia del bucato che per quella del corpo ma nel tempo, come tante altre cose, quest’arte è stata dismessa a favore dei prodotti in vendita nei negozi; ma forse oggi, tra le tante altre cose, è arrivato il momento di riscoprire questa tecnica sia per un risparmio del portafoglio, sia per confezionare profumati cadeaux davvero unici per parenti ed amici!

E riscoprire il piacere del riciclo, del fai da te e del confezionare oggetti all’insegna del “green” e del “low cost” con le proprie mani, non solo soddisfa infatti il proprio “io” ed è utile a fine mese per arrotondare ma permette di donare alle persone care regali unici, originali, genuini e green, che indubbiamente non passeranno inosservati.

Un esempio? Un profumatissimo sapone liquido.

Ebbene si, perchè il sapone liquido in particolare è molto comodo per lavare le mani ed il corpo, motivo per cui è un profumato regalo che sarà indubbiamente apprezzato ed utilizzato.

Ma ecco come realizzarne uno “classico” a partire dal famoso sapone di Marsiglia:

  • 60 grammi di sapone di Marsiglia;
  • 1 L e mezzo di acqua del rubinetto;
  • 50 gocce di un olio essenziale a piacere;
  • 1 cucchiaio di un olio profumato idratante (ad esempio di mandorle dolci, di mais o di riso);
  • flacone erogatore.

Quanto quindi a come procedere passo passo, ecco le varie fasi da seguire:

  • grattugiare anzitutto il panetto di Marsiglia e quindi mettere le scaglie a sciogliere in una pentola con circa 1 litro d’acqua;
  • al momento dell’ebollizione dell’acqua quindi, spegnere il fuoco ed aspettare che il sapone si sia sciolto completamente, dopo di che far riposare il sapone per almeno un giorno, avendo l’accortezza di coprire la pentola con un panno;
  • il sapone sarà diventato nel contempo una massa gelatinosa che andrà ora resa fluida a freddo, con un frullatore ad immersione, semplicemente aggiungendo all’occorrenza un po’ dell’acqua restante;
  • ottenuta la fluidità desiderata, non resta in ultimo che aggiungere a piacere l’olio di mandorle e le gocce di olio essenziale, quindi versare il sapone liquido nei flaconi erogatori;
  • il sapone è pronto per essere usato, oppure per essere confezionato come cadeaux!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *