Un portafedi a libro in stile vintage

foto-portafedi-libroSi sa coi tempi che corrono non è facile arrivare a fine mese … figuriamoci mettere su famiglia!

Tra cerimonia, ricevimento, viaggio di nozze e tutto il resto, si contano infatti ormai sulle dita coloro che riescono a mettere su casa e quindi famiglia.

Un progetto che viene infatti accantonato o relegato tra le cose da fare “un giorno”, allorquando si sarà magari messo via un gruzzoletto sufficiente a vivere il fatidico giorno del “Sì”. Proprio infatti con qualche soldino in più e grazie all’antica arte del fai da te, si potrà andare … verso l’altare!

Si si avete capito bene, perchè le cosiddette “cose fatte in casa”, non sono oggetti sui quali ripiegare solo tra le mura domestiche ma si possono creare dei veri e propri capolavori fatti a mano, come un libro d’antiquariato che diventa un cuscino portafedi!

Un oggetto perfetto per un matrimonio in stile vintage o per uno sposo/a amate dei libri, al/alla quale, con il “fai da te”, fare un dono di nozze aggiuntivo o un pensierino in risposta al famoso “sacchettino

Ma ecco quindi il materiale necessario per realizzare questo libro portafedi:

  • un libro antico;
  • una matita da disegno;
  • un taglierino;
  • colla tipo stick;
  • cartone recuperato da una vecchia scatola per le scarpe.

Quanto quindi alle istruzioni per procedere nella realizzazione del libro-portafedi, ecco come procedere passo-passo:

  • anzitutto scegliere un bel libro, con un profondo significato per gli sposi o in tema dell’amore, che però non si ha ovviamente intenzione di rileggere;
  • andare quindi alla prima pagina del libro e tracciare con la matita la forma del buco che si vuole realizzare, nella quale appoggiare gli anelli nuziali;
  • attenzione, l’incavo da realizzare, può avere una forma a piacere, quadrata, tonda, a forma di cuore o a secondo della propria fantasia;
  • decidere quindi a seconda dello spessore del libro, la profondità dell’incavo ed avanzare di conseguenza, fino al numero di pagine desiderate, ponendo dopo l’ultima pagina da tagliare, il cartoncino di cartone, onde non tagliare più pagine del dovuto;
  • ora iniziare a tagliare, partendo dalla prima pagina, con l’aiuto del taglierino, intagliando bene, fino in fondo;
  • terminato l’intaglio, togliete il cartoncino e verificare di aver eseguito il lavoro correttamente;
  • non resta che incollare con un velo di colla le pagine, onde rendere solida la struttura del libro, fissando la pagina ultima con la copertina stessa del libro;
  • lasciar asciugare il tutto per il tempo necessario e voilà … il gioco è fatto: il portafedi-libro è pronto per andare all’altare!

W gli sposi!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *