Non è mai troppo tardi per regalare una stella…

certificato stelle…tanto le stelle stanno sempre lì, non scappano! E ce ne sono “milioni di milioni”.

Già in altre occasioni abbiamo parlato della possibilità di ” regalare una stella “: un regalo simbolico e romantico, di certo non adatto a tutte le persone e a tutte le occasioni, ma che scelto opportunamente può essere la soluzione ideale. Allora, visto che San Valentino è appena passato, questa potrebbe essere una buona occasione per rimediare al senso di colpa per non aver fatto un regalo “abbastanza romantico” al vostro partner, o per non averlo fatto per niente!  ..Oppure potete mettere nel cassetto questa idea e fare un dono al momento e alla persona opportuna.

Ci sono vari siti che offrono la possibilità di dedicare una stella, vediamo in questo caso l’offerta di regalareunastella.org. La loro confezione regalo comprende:

  • Una scheda tecnica con le coordinate della stella e tutte le informazioni specifiche che descrivono l’astro
  • Una scheda relativa alla costellazione di cui fa parte la stella, in quali periodi dell’anno è più facile vederla e i racconti mitologici associati
  • Una guida per permettere anche ai meno esperti in astronomia di localizzare la stella senza difficoltà
  • Una mappa astronomica che mostra la porzione di cielo stellato in cui si trova la stella in oggetto
  • Un certificato che attesta la registrazione del nome a cui è dedicata la stella, pronto da appendere. I nomi delle stelle acquistate vengono archiviati nel Registro Stellare Internazionale, un registro basato sul catalogo “Ipparco”. (Ricordiamo sempre che l’attribuzione di un nome a una stella non è mai un documento “ufficiale”, si tratta di un regalo simbolico e non stabilisce nessuna forma di “proprietà” su un corpo celeste! )
  • Un cd con il software Stellarium, che consente di navigare virtualmente il cielo stellato ed avere così uno strumento in più, interattivo, per rintracciare la propria stella

I prezzi vanno da 59 a 199 euro a seconda della visibilità e importanza delle stelle tra cui è possibile scegliere e della “quantità”: ad esempio si possono acquistare stelle “twin”, cioè gemelle. Nel sito i fornitori tengono a precisare che vendono solo stelle visibili ad occhio nudo, ossia non avrete bisogno di comprare un cannocchiale solo per poter vedere la stella che avrete “regalato” !

 

Donato

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *