Un dolce profumo di acque floreali fai da te

foto-fiori-arancioIl profumo è una componente essenziale della vita e dei nostri giorni … tutti – chi più o chi meno – è legato ad un profumo particolare, che ricorda un momento speciale ed indimenticabile, una persona unica, o che evoca una sensazione ed una speciale intimità.

Ebbene si, perchè il profumo è legato alle memorie ed alle esperienze sentimentali della vita, motivo per cui regalare in occasione di un compleanno ad una cara amica oppure – perchè no – per la prossima festa della mamma un profumo, a colei che ci ha donato la vita, è indubbiamente un dono prezioso, sotto più di un aspetto!

Un profumo che se peraltro naturale, è indubbiamente cosa ancora più gradita … come una dolce fragranza di fiori ed erbe aromatiche, raccolte proprio nel loro massimo splendore, imprigionate per così dire in un’acqua floreale, che è possibile preparare in casa, con tanto amore … ed alcool!

Ma ecco gli ingredienti necessari per preparare in casa in modo molto semplice e veloce, un dolce profumo di acque floreali:

  •  1 tazza di fiori di rosa, oppure lavanda o fiori d’arancio;
  • 1/4 di tazza di alcool etilico.

Quanto poi a come procedere nella realizzazione del profumo, ecco le varie fasi da seguire:

  •  mettere a macerare i petali dei fiori raccolti nel loro massimo splendore in un barattolo ben chiuso con tappo a vite, assieme all’alcool etilico, avendo l’accortezza di agitare ogni giorno;
  • dopo un paio di giorni, procedere quindi a filtrate il composto floreale ottenuto;
  • non resta che travasare il profumo ottenuto in una bottiglia di vetro scuro e chiudere per bene;
  • decorare quindi infine a piacere la bottiglietta con tanto di nastrino o fiocco e cartellino con l’indicazione che si tratta di un dolce profumo di acque floreali!

 

Melacotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.