Il Libro di Agosto è…Giulietta Squeenz!


Giulietta SqueenzTitolo : “Giulietta Squeenz”

Autore :Pulsatilla

1a Edizione 2008

Casa Editrice : Bompiani

Prezzo di Copertina : 16,00 Euro

TRAMA :

Giulietta ama i gatti, parla al telefono con i criceti, chiama i topi “tipi”, e tiene per l’eternità una barca rovesciata in un giardino spelacchiato. Giulietta ha la risposta pronta come un coltello affilato, un paio di tette degne di nota, un amico che si chiama Mostro, un marito sposato di corsa, una madre e una nonna che non si fanno i fatti loro, un’amica pronta a tradirla, e una viscerale e spiegabilissima tendenza al suicidio. Ma, cosa più importante, Giulietta a otto anni incontra Daniele, il grande amore della sua vita, che tuttavia non sa di essere il grande amore della sua vita. Da questo momento la vita di Giulietta cambia, raggiungendo abissi di catastrofe mai toccati prima.

Recensione :

Quando prenderete in mano questo libro e, come di consueto, lo girerete per leggere sul retro di cosa tratta e questo è quello che vi troverete davanti :

“Come ti chiami?”
“Giulietta.”
“Ah, come la Giulietta Shakespeariana!”
“No, come la Giulietta Sprint con cui mio padre ha tentato di investire mia madre quando ha scoperto che era incinta”.

No, non si tratta di un libro comico stile “Sola come un Gambo di Sedano” della divertente Luciana Littizzetto, ma un romanzo al vetriolo. Il libro è scritto dalla giovane e sveglia Pulsatilla, piccola scrittrice “senza peli sulla penna” nonchè risposta intelligente alla scandalosa, dove con questo termine s’intende far riferimento alla pochezza letteraria, Melissa P.

Ci sono momenti assolutamente esilaranti, altri un po’ lineari, là dove l’ultima cosa che ci si aspetta è la linearità, in questo libro in cui il destino non va mai nella direzione attesa e prende forma in battute a prova di bomba, sprazzi di romanticismo e cruda ed esilarante verità.

Bello e Sfrontato! E vi dirò di più,se vi avanzasse tempo, cercate anche il primo romanzo dell’autrice, dal titolo” La ballata delle prugne secche”.

Curiosità :

– Pulsatilla è una pianta. Ha le foglie divise in lacinie lineari, pelose. Cresce nei luoghi erbosi o fra le rocce. l’autrice dice nel suo blog:”Mi è stata prescritta una volta. Quando ho chiesto al mio terapista perché, lui mi ha risposto “Perché sei cattiva”.Questo è un blog cattivo per combattere la cattiveria, come da precetto omeopatico. E pulsatilla è una parola che mi somiglia molto. Piccola, saltellante”.

– Il vero nome dell’autrice è Valeria di Napoli, è di Foggia e ha iniziato la sua attività di scrittrice, facendo un Blog.

Autore : Whirly2481

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.