Quale Smartphone comprare sotto i 100€ ?

alcatel one touch starQuesto post di oggi non vuole essere una guida alla scelta di un cellulare sotto i 100€, vi riporto solo dei miei pensieri e la mia scelta, personalissima e discutibile. Ma visto che ho perso un po’ di tempo alla ricerca di un buono smartphone per me, entro quel budget, condivido con voi, magari vi risparmio un pomeriggio di ricerche! 😉

Quello che cercavo:

– budget tra 70 e 100€ : perchè il cellulare lo uso per chiamate, sms, whatsapp. Molto raramente per internet, ogni tanto per le mappe. Non m’importa del brand.
– una buona ricezione
– sistema operativo Android: perchè ho già altri dispositivi  con stesso OS. Perchè Windows è più “chiuso”
– uno schermo decente, con una buona sensibilità tattile (che il touch funzioni bene!)

Cosa ho deciso di prendere:

l’Alcatel One Touch Star, che in questo momento è in offerta su Amazon a 87 € (CLICCA QUI).

Ho fatto un po’ di ricerche, qualche comparazione, e mi sembra che sia una scelta condivisibile: oltre a soddisfare le mie richeste dette prima, ha una scocca abbastanza resistente (gorilla glass), è dual sim e dual core.

Ho letto un po’ di recensioni e i difetti che vengono riscontrati più frequentemente sono:

– foto poco soddisfacenti, non c’è stabilizzatore dell’immagine (ma a me importa poco)
– a volte si surriscalda sotto carica. Mi pare di capire che succeda soprattutto quando si cerca di usarlo mentre è in carica
– la batteria dura poco (1-2 gg) ma credo sia un problema comune a molti smartphone. E poi ovviamente dipende da che uso se ne fa (wireless, dati, giochi..).

Condivido con voi anche alcune alternative a cui avevo pensato:

– alcuni Samsung su un livello simile (Trend lite, Young, Fame Lite): scartati perchè minori caratteristiche tecniche o comunque minori prestazioni (processore a un solo core)
– Alcatel One Touch Pop C3 : molti utenti segnalano minore sensibilità del display tattile (cfr. recensioni su Amazon)
– Huawei Y300 : vari utenti segnalano problemi in chiamata, ossia dicono che a volte si chiudono improvvisamente le chiamate dopo pochi secondi (cfr. recensioni su Amazon)

Una ultima osservazione “salutistica”:

Un cellulare emette radiazioni e si sa che questo può avere un impatto sulla salute. Per questo c’è un limite alle emissioni al di sotto del quale devono trovarsi tutti i cellulari in commercio in Italia. Per valutare l’assorbimento delle radiazioni si usa il SAR index: più è basso, meglio è! (valori max sono 1.6 – 2 W/Kg)
Su questo sito svizzero (clicca qui) si può controllare il SAR index di moltissimi cellulari, quindi potete verificare voi stessi il modello che vi interessa. Ho controllato quello dell’ Alcatel OT Star e si attesta su un buon 0,46 , in zona “verde” 😉

E con questo vi ho fatto un po’ una sintesi del tempo che ho perso a cercare uno smartphone che mi andasse bene! Se avete dubbi o consigli, scrivetemelo nei commenti. E fatemi sapere come va il cellulare, se lo comprate anche voi!

Donato

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *