Videogame : gli anticipi di Natale!

VideogamesIl settore dei videogiochi non si muove dalle vette dei regali preferiti dagli italiani anche contro l’infausto periodo “crolla borsa” che stiamo attraversando. Quest’anno un regalo più che pre-natalizio l’aveva fatto Microsoft che, a metà settembre, ha ridotto ulteriormente il prezzo della propria console Xbox 360, passato a 179 euro per la versione Arcade (con dotazione base) e a 239 euro per la versione Pro (completa di hard disk), in assoluto i più bassi tra le console di nuova generazione. Da venerdì 17 ottobre sarà Microsoft a introdurre i primi pacchetti, offrendo giochi in regalo con ogni versione del suo hardware. Xbox 360 Arcade sarà venduta insieme a Sega Superstar Tennis e cinque titoli Xbox Live Arcade al prezzo di 179 euro; la versione Pro con i giochi LEGO Indiana Jones: The Original Adventures e Kung Fu Panda a 239 euro, mentre la versione Elite permetterà di assicurarsi gli stessi due titoli per circa 299 euro. Dal 24 ottobre, Xbox 360 Pro sarà disponibile anche in abbinamento con Pro Evolution Soccer 2009 al prezzo di 249 euro, mentre dal 7 novembre esordiranno i bundle completi di Gears of War 2, un’importante esclusiva, o Quantum of Solace, il nuovo titolo della serie James Bond, entrambi allo stesso prezzo del precedente. Per promuovere il lancio di Lips, il suo karaoke game, dal 21 novembre Microsoft lancerà infine il “Lips bundle“, un Xbox 360 Arcade completo di cinque titoli Xbox Live Arcade, il gioco Lips comprensivo di due microfoni e una memory unit da 256MB, a una cifra indicativa di 199 euro.

Anche Sony, nel frattempo, si prepara all’impatto, ma la sua politica di contrasto della casa statunitense appare già meno nutrita e decisamente più fiacca anche nello “scritto”. Tra il 17 ottobre e l’11 dicembre, il nuovo modello di PlayStation 3 con hard disk da 80GB potrà contare su circa una decina di bundle, in abbinamento a titoli come FIFA 09 (439 euro, dal 22 ottobre), LittleBigPlanet (399 euro, dal 5 novembre) o Guitar Hero World Tour comprensivo di chitarra (459 euro, dal 26 novembre). Sempre dal 17 ottobre è in commercio il pack completo del nuovo Singstar più due microfoni, al prezzo di 399 euro. Da dicembre sarà invece il turno delle esclusive Sony, con i bundle comprensivi di Resistance 2 (399 euro, dal 3 dicembre) o di Motorstorm 2 (399 euro, dal 3 dicembre). A questi si aggiungeranno nel frattempo due edizioni speciali con doppio gioco, con il pacchetto PlayStation 3 + LittleBigPlanet venduto in accoppiata a FIFA 09 (439 euro, dal 12 novembre) o Mirror’s Edge (439 euro, dal 3 dicembre).


Immancabile la Nintendo, le uniche novità sono quelle relative al mercato dei portatili. Per promuovere il suo Nintendo DS Lite, la divisione europea ha già avviato la vendita dei nuovi starter pack comprensivi di Brain Training (179 euro) o Nintendogs (189 euro). Nelle prossime settimane la line-up dovrebbe arricchirsi di altri pacchetti, con titoli come Tetris DS, Big Brain Academy e La Guida in Cucina.

Nessuna variazione del prezzo di 259 euro del Wii? Un problema secondario per Nintendo, che domina ancora il mercato mondiale con circa 33 milioni di Wii venduti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.