Cavalcate tra i vigneti…

VignetiL’area di Bolzano Vigneti e Dolomiti è un luogo suggestivo, con una grande tradizione e un interessante attualità. Per conoscere meglio questo posto magico vi proponiamo la “Cavalcata del vino”. Si tratta di un’ escursione di un giorno a bordo di un minibus che, attraversando panorami da favola alla nostra vista si rivelano interessanti monumenti storici, fa tappa presso le cantine di affermati viticoltori, raffinate enoteche e ristoranti. I partecipanti possono così comprendere le diverse sfaccettature del mondo dei vini altoatesini anche grazie alle dettagliate ed interessanti spiegazioni di esperti e produttori.

Il viaggio inizia con l’esplorazione nel mondo dei profumi e degli aromi con la sommelier Ursula Mair, prosegue con la visita alla Cantina spumanti Arunda a Meltina per raggiungere di seguito la Cantina Terlano. Qui si possono visitare i vigneti accompagnati da un enologo che guida i partecipanti anche nella degustazione del Sauvignon di Terlano. La sosta per il pranzo a base di specialità altoatesine alla Cantina Castello Tiefenbrunner di Niaclara, precede la visita al museo Uomo nel Tempo “Ansitz am Orth”.

L’intermezzo culturale prosegue a Kastelaz, con la visita agli affreschi romani del XII sec. della chiesetta S. Giacomo. Nella cittadina storica di Egna nuova degustazione presso un’enoteca. La “cavalcata” termina ad Ora con la degustazione del Pinot nero e del Lagrein presso l’Azienda Vitivinicola Clemens Waldthaler. Ma la giornata non finisce qui: una straordinaria cena innaffiata dai pregiati vini conclude lo straordinario tour presso un rinomato ristorante.


Prenotazioni Cavalcata del Vino: fino al mercoledì, presso le Associazioni Turistiche locali o il Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti. Prezzo per persona: 85 euro (all inclusive). Numero partecipanti: gruppi da min. 6 a max 15 persone..
Info: Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti; Area Turistica
Bolzano Vigneti e Dolomiti; Via Pillhof 1, I-39057 Frangarto (Bolzano); Tel. +39 0471 633 488;
www.stradadelvino.info.

Risultato: un’esperienza inebriante, non c’è dubbio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *