Come scegliere i fiori per il matrimonio in chiesa

fiori matrimonioQualche post fa vi abbiamo parlato di come compilare la lista di nozze, oggi vi proponiamo alcune idee per scegliere le decorazioni floreali da sistemare nella chiesa nella quale si svolgerà il matrimonio.

Innanzi tutto parlate con il parroco e chiedete cosa ne pensa in fatto di decorazioni: ce ne sono alcuni che non permettono quelle troppo elaborate o con fiori dai colori troppo accesi; inoltre vi servirà anche per capire se è permesso il lancio del riso: molte parrocchie, infatti, lo vietano per evitare di sporcare il sagrato, in quanto i piccoli chicchi del riso sono difficili da spazzare via del tutto.

In ogni caso evitate di scegliere fiori eccessivamente vistosi e propendente per pochi fiori sobri, anche perché vi trovate in un luogo di culto e non è il caso di essere troppo fastosi: all’interno della chiesa basterà un piccolo bouquet nei toni del bianco e del rosa da sistemare su ogni panca.

Anche per l’altare basteranno dei bouquet di fiori da colori tenui, magari un po’ più grandi di quelli sistemati nei banchetti; se i fiori bianchi e rosa vi sembrano troppo anonimi potete puntare su dei mazzetti di roselline colorate. All’esterno della chiesa, potrete sistemare due colonne di fiori che saranno la cornice perfetta per le vostre prime foto da neo sposi.

Insomma, la parola d’ordine per le decorazioni floreali in chiesa è sobrietà, le composizioni originali lasciatele per il locale o il giardino nel quale si svolgerà il ricevimento, che potrete adornare a vostro piacimento.

Daniela C.

Foto: matrimonio.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *