Il termosifone che riscalda ed arreda

riscaldamentoD’inverno il freddo fa da padrone. E quindi tutti intorno al camino! E a chi lo spazio di un monolocale non lo permette? Di certo i piccoli termosifoni che sono in dotazione negli appartamenti non sono un granché. E allora ecco l’occasione per fare un regalo sicuramente gradito e che costituisce anche un ottimo accessorio d’arredo. Del resto dall’inizio del XIX secolo il radiatore per riscaldamento domestico è diventato un elemento cardine della casa moderna, dal punto di vista tecnologico ha subito grandi evoluzioni: insieme alla ghisa sono stati introdotti materiali come l’acciaio e l’alluminio, ma anche il rame e l’argento. A questi miglioramenti tecnologici si è conformata l’innovazione estetica manifestatasi in proposte grafiche adatte alle stanze da bagno come agli altri ambienti della casa. Il design di avanguardia dei radiatori moderni consente di declinarli in varie forme per assecondare il gusto dei consumatori. Ne sono esempi i radiatori “Kubic” e “Add-on” di Tubes Radiator (www.tubesradiatori.com), o “Arco” di IRSAP (www.irsap.it), che assolve perfettamente la doppia funzione di radiatore e appendiabiti: una soluzione ideale per ingressi e corridoi.

Anche l’amato caminetto, con l’avanzare della tecnologia si è evoluto tantissimo, trasformandosi in una caldaia efficiente e funzionale, tanto che affianca e, a volte, sostituisce l’impianto di riscaldamento classico. Si va dal “Dehli” di Palazzetti (www.palazzetti.it), al “Wind” di Edilkamin (www.edikamin.com), un classico ad incasso da parete con cornice in vetro colorato, fino a “Filiofocus” di Focus, realizzato in acciaio che può funzionare sua a gas che a legna, premiato in importanti rassegne di design.

Daniela C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.