Dodici mesi attaccati …. al muro!


unicef calendariÈ arrivato il 2009 e con lui la guerra senza esclusione di colpi dei calendari. L’obiettivo? L’esclusiva della parete della nostra cucina, la supremazia della cabina del camion, il posto più in vista dietro al bancone del baro della pizzeria. È lontana l’era in cui il calendario era un semplice strumento di organizzazione del tempo, sul quale appuntare le date dei compleanni o la scadenza delle bollette. E dato che un calendario serve sempre, perché non approfittare di questa vasta scelta per regalarne uno? Di seguito vi proponiamo una piccola rassegna dei più famosi o “chiacchierati” previsti per accompagnarci durante tutto il 2009. se in voi troneggia lo spirito umanitario e solidale, ecco pronto il calendario della polizia per l’Unicef, oppure quello della Onlus “Save the children”, ricco di foto di bellissimi bimbi provenienti da tutto il mondo, o ancora quello di “Medici senza frontiere”, per ricordarci l’impegno quotidiano di chi lavora per alleviare le sofferenze degli altri. Fatti salvi i pochi calendari che si adoperano per una buona causa, sono i corpi a farla da padroni. Con l’invenzione della categoria “foto artistica” i nudi impazzano in ogni dove: ad esempio le protagoniste del calendario Pirelli 2009 sono due modelle semi-nude che penzolano dalle zanne di un elefante! Il calendario di Max quest’anno ha puntato su Roberta Mancino, campionessa di paracadutismo freestyle, con una serie di scatti che non hanno nulla a che vedere con il mondo dello sport!

Poi ci sono i calendari “di categoria”, si va da quello delle vigilesse del fuoco australiane, i cui proventi saranno destinati alla ricerca contro il cancro al seno, quello delle contadine svizzere, quelle delle commesse e delle studentesse universitarie, senza dimenticare l’immancabile abbinamento “donne e motori” con il calendario di Miss Tuning. Rimangono quelli per gli amanti della foto artistica tout-court, e lì la scelta è illimitata: da Sara Varone per For Men, a Roberta Gemma, Miss maglietta bagnata 2009, dalle brasiliane Alina Regina per For Men Magazine, al 15esimo calendario di Eva Henger, alle Luci’s Angel del lunario di Lucignolo, passando per quello della 31enne ex suora di Todi, Letizia Cerchia.

E per le femminucce? Niente paura a deliziare i loro occhi ci hanno pensato il calciatore David Beckham, l’ex tronista Costantino Vitagliano, il nuotatore Leonardo Tumiotto di ritorno dall’Isola dei famosi e Thiago Barcelos concorrente dell’ultimo Grande fratello.

Buon anno!

Daniela C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.