Per Carnevale preparate le mascherine di pasta folla

maschere di pastafrollaCarnevale è già iniziato e fra un po’ entrerà nel vivo, e con esso le feste con gli amici o con i bimbi.

Se è vero che questo periodo dell’anno è famoso per gli scherzi, è vero anche che è noto per i buonissimi dolci: dalle zeppole alle chiacchiere, dalle castagnole agli struffoli. Questi sono dolci gustosi e tradizionali, ma perché non affiancarli a qualcosa di veramente originale come le mascherine di pasta frolla? Questi biscotti, che hanno la forma di una mascherina, saranno un bellissimo regalo per gli amici o per le feste dei bimbi.

Se a questo si aggiunge che si preparano facilmente e in soli 30 minuti, cosa aspettate a mettervi ai fornelli?

Ingredienti:

200 g. di farina bianca (più quella necessaria per infarinare la spianatoia), 100 g. di burro, 70 g. di zucchero semolato, 2 tuorli d’uovo, limone, vanillina, zucchero a velo e sale.

Preparazione

Preparate la pasta frolla, impastando la farina con il burro spezzettato e ammorbidito, i tuorli d’oro, lo zucchero, un pizzico di sale, uno di vanillina e la scorza grattugiata del limone.

Fate una palla con la pasta e lasciatela riposare coperta, in frigo, per circa 30’. Dopodiché stendetela sulla spianatoia infarinata e ritagliate 6 biscotti a forma di mascherina, facendo i fori per gli occhi e per il nastrino. Rivestite una teglia con carta da forno, allineatevi 3 cucchiai di legno, copriteli con altra carta da forno poi, sul manico, stendete in orizzontale 2 maschere che, così, avranno a metà un rialzo per il rigonfio del naso. Fate cuocere a 170 °C per 10 minuto.

Appena le mascherine saranno diventate tiepide sollevatele dai manici e attaccate i nastrini agli appositi fori; infine spolveratele con lo zucchero a velo.

Se volete regalarle ai vostri amici o ai parenti, potrete accompagnarle ad una bottiglia di vino dolce come il Moscato d’Asti o l’Oltrepò Pavese Moscato

Daniela C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.