Whiskey Stones: il regalo perfetto per gli amanti di amari, grappe e whiskey

whiskey ghiaccio

I puristi del whiskey, del brandy, degli amari e delle grappe nostrane non sono mai mancati. Soprattutto in questo periodo in cui tutti sembrano essere esperti delle cose che sorseggiano, dall’olio all’aceto, dal vino all’acqua (non ci siamo ancora arrivati, ma non manca molto). Per questi puritani (e lo dico simpaticamente) l’idea di anacquare un buon whiskey con del ghiaccio è un’eresia, una bestemmia da additare come the end of the Story. E d’altro canto è vero, il ghiaccio cambia il sapore della bevanda per due motivi: primo, perchè sciogliendosi “contamina” il prodotto originale; secondo, perchè il freddo – se eccessivo – attenua il gusto, il sapore.

E però dobbiamo dircelo: non sempre è possibile mantenere la bottiglia che ci interessa a temperatura ideale. Francamente, quindi, bere un buon whiskey “caldo” non è la mia passione. Se questa non è nemmeno la passione dei vostri consocenti, potreste pensare di regalare loro le Whiskey Stones, che sono dei cubetti raffreddanti chenon si sciolgono a contatto con i liquidi, ma trasmettono il fresco gradatamente, rendendo la bevanda più piacevole. Ce ne sono molti in commercio, ma questi che vi propongo hanno forma e colore di roccia. Costano meno di 20,00, sono particolari e sul bigliettino potrete scrivere: “Hey man, ora puoi bere tutti i drink on the rock che vuoi!” (per chi voglia saperne di più sul concetto on the rock dia un occhiata qui.

Suerte,

marco dm.

immagini: thinkgeek.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.