Libro del mese per lui & lei: finanza personale ed economia domestica

Anche questo mese raddoppiamo i consigli, quindi ecco un paio di dritte su quale libro è più indicato come regalo per un lui e quale per una lei. La solita premessa è d’obbligo: i regali vanno poi fatti calzare in relazione alla persone cui sono diretti, quindi prendete queste indicazioni “sessiste” con la giusta leggerezza! 😉

Prendete in considerazione l’idea di regalarli entrambi magari ad una coppia di amici che sta per condividere per la prima volta una capanna sopra i due cuori.

LIBRO PER LUI

Finanza personale (M. Liera, 16,00€)

Perché regalarlo

libro finanza personalePerchè non è il classico libro sul “come diventare ricchi in 2 giorni”, ma un ragionamento serio su alcuni aspetti della vita di ciascuno di noi che impattano sul nostro portafogli ma non sempre ricevono la dovuta premeditazione. Sembro già un consulente, lo so, ma non è così! Questi aspetti si chiamano lavoro e impresa; casa; protezione del capitale umano; investimenti; protezione della salute; benessere per quando non si vorrà/potrà più lavorare; residenza; mantenimento dei figli; gestione delle disabilità; pianificazione patrimoniale. Un ottimo regalo sia per ciovani che stanno per fare il salto della quaglia (o della famiglia) sia per meno ciovani che potrebbero rivalutare il loro approccio a quella che Al Pacino in Donnie Brasco chiama lattuga, ovvero il denaro.

LIBRO PER LEI

I rimedi della nonna (F. Lee, 12,00 €)

Perchè regalarlo

libro rimedi naturaliPerchè siamo bravi con i computer, ma un po’ meno a preparare piatti gustosi con ingredienti semplici ed economici. Sappiamo conversare in inglese, ma andiamo in crisi con le tarme nell’armadio. E il mal di denti? Come porvi rimedio senza correre in farmacia? Tutti aspetti presi in considerazione in questo libro. I punti forti, tra gli altri, sono due: la sezione sui rimedi e i medicamenti, e la sezione su piante e animali. Qualche utile consiglio per le donzelle che stanno per fare il salto della quaglia insieme ai giovanotti di cui sopra.


All the best,

marco dm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.