Regalo di casa: lavare senza (o quasi) detersivo

wash ball italianaForse avrete sentito parlare di quella sfera per il bucato che si chiama BioWashBall, qualche tempo fa ne aveva parlato anche il blog di Beppe Grillo. Ci sono state una serie di polemiche a riguardo e personalmente, leggendo qua e là in internet, ho trovato pareri discordanti: alcuni dicono che funziona benissimo, altri per niente, altri ancora che va bene entro certi limiti e usata in un certo modo, ovvero non può sostituirsi del tutto al lavaggio con detersivo.

Io sono solito provare personalmente le cose, se possibile, per convincermene, e al momento non ho ancora testato la WashBall, però vi invito a provarla, e mi riservo di aggiornare questo post quando l’avrò fatto anch’io.

La WashBall può essere un regalo per la casa per voi o per vostri amici, genitori.. se non altro sarà un modo originale per fare un regalo casalingo, da sperimentare. Il costo è abbordabile, il modello originale lo trovate qui e viene 35 euro + spedizione. Ci sono anche modelli italiani, come questo, che costa un po’ meno (29 euro)washball originale e descrive dettagliatamente il contenuto, che necessita di essere sostituito con delle ricariche ogni tanto.

Se volete farvi un’idea su cosa si dice in giro in merito a questo oggetto, potete leggere le discussioni in questi link:
http://attivissimo.blogspot.com/2008/11/biowashball-una-palla.html
http://www.ecoblog.it/post/7368/biowashball-funziona-o-non-funziona
http://radiovale.wordpress.com/2008/10/02/bio-wash-ball-lho-appena-comprata/
http://www.lorenzodamelio.org/2008/11/30/bio-wash-ball-una-palla-a-tutti-gli-effetti/

Una mia sintesi personale: non sembrano esserci motivi scientifici validi per cui debba funzionare. D’altra parte ci sono numerose testimonianze di persone che dicono di aver provato e che funziona. Se fate l’acquisto, fatemi sapere nei commenti come è andata. Io credo che lo farò: magari butterò una 40ina di euro, ma almeno mi tolgo lo sfizio di sapere se posso risparmiare detersivo 🙂

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *