Un regalo per la vita

Quando si deve fare un regalo si pensa subito a qualche gadgets o per impegni importanti magari ad un gioiello e comunque l’idea ricade spesso sugli oggetti più comuni; alle volte ci affidiamo alle vetrine dei negozi che ci strappano qualche “idea regalo” magari mai pensata.

Vi voglio qui segnalare un sito un po’ speciale, a cui vale la pena di dedicare qualche minuto per una proposta di regalo un po’ fuori dal comune e che nello stesso tempo ci farà donare qualcosa in più…Il sito www.regaliperlavita.it nasce da un progetto dell’Unicef (Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia) e permette di sostituire il solito dono con un “regalo per la vita”.

Il procedimento è molto semplice e consiste in tre facili passi da seguire. Prima di tutto si sceglie il regalo: sul sito è presente un catalogo per la scelta, tante sono le possibilità e i generi che ci vengono proposti; sfogliando le pagine del sito ci accorgeremo subito che molti degli oggetti fra cui possiamo scegliere sono per noi scontati, ma per molti bambini serve un “vero” regalo per averli.
Sullo stesso sito viene sottolineato come il dono che andremo a scegliere dal catalogo, “ogni vaccino, ogni bustina di sali reidratanti, ogni semplice quaderno, viene comprato e stoccato nella Supply Division dell’UNICEF a Copenhagen da dove viene poi spedito nei paesi dove opera l’organizzazione” ed è la stessa Unicef ad impegnarsi ad “acquistare e distribuire gli articoli necessari per i programmi sul campo, e a rispettare i propri piani di intervento.” Con un semplice gesto possiamo salvare la vita di un bambino e ricevere come testimonianza del nostro impegno un simpatico gadget che potremo consegnare ad un nostro amico o parente appena ci si presenterà l’occasione.
Una volta effettuato l’acquisto è anche possibile, attraverso l’uso di login e password registrate sul sito, seguire l’avanzamento e sapere se l’oggetto è già stato spedito all’indirizzo scelto. Sembra che presto, per chi non utilizza carta di credito, il servizio sarà possibile anche attraverso ordini telefonici con pagamento in contrassegno o bollettino postale.

Daniela L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.