Una morbida bambola di pezza

Una morbida bambola di pezzaEcco oggi per tutti coloro che sono particolarmente avvezzi al fai da te, una guida semplice e veloce per realizzare direttamente in casa una bellissima bambola di pezza, una dolcissima e morbidissima amica da regalare alla propria bambina, alla propria nipotina o comunque ad un angioletto rosa ….

Un dono che a dire il vero molto probabilmente sarebbe apprezzato anche da esponenti decisamente più grandi in età, diventando non a caso vero e proprio complemento di arredo in molte case ….

Indipendentemente comunque dalla destinataria de regalo, ecco come realizzare questo speciale dono, magari per il prossimo Natale, compleanno o un qualsiasi anniversario da festeggiare!

Una bambola di pezza, preziosa amica e confidente dei momenti belli, al pari di quelli brutti ed ingiusti, in cui indubbiamente lo sconforto e l’agitazione possono prendere il sopravvento… ma ecco quindi partendo semplicemente da ago, filo, lana ed un po’ di stoffa, preferibilmente chiara, ovatta, come realizzare una dolce bambolina di stoffa:

  • disegnare su un pezzo di carta la sagoma della bambola da realizzare, delle dimensioni che più aggradano, quindi disegnarla doppia e ritagliare le due sagome;
  • stendere sul tavola la stoffa che si intende usare per la realizzazione della bambola e sovrapporvi la sagoma della bambola;
  • ritagliare le sagome disegnate sulla stoffa, lasciando circa 5 mm di distanza da ciascun bordo;
  • cucire indi le sagome, ponendo dritto con dritto ma lasciando una piccola fessura, attraverso cui imbottire la bambola, utilizzando della semplice ovatta e cucire infine anche quest’ultima fessura;
  • procedere ora con la realizzazione del vestitino della bambola, realizzandolo dapprima in sagoma e quindi riportandolo su stoffa;
  • una volta ritagliato si provvederà quindi a cucire i vari pezzi ed a rivestire la bambolina;
  • prendere quindi dei fili spessi di lana, del colore preferito, che andranno legati, magari con un nastro alla testa, quindi acconciati a piacere, con una coda, delle treccine, eccetera;
  • disegnare infine il viso tramite un pennarello indelebile, creando occhi, naso, bocca.

 

Non resta che porla in una scatola regalo, con tanto di fiocco gigante … e regalarla, sperando che la bimba destinataria del regalo non sia patita di sole bambole interattive o , con tanto di nome tipo Cicciobello, Winx, … eccetera!

 

Melacotta

 

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *