Il patriottico cheesecake

Il patriottico cheesecakeEcco oggi l’idea, anzi la ricetta, per preparare direttamente con le proprie manine un regalo per i patiti degli USA, che farà loro letteralmente “leccare i baffi”: il cheesecake!

Tipico dolce americano, perfetto da preparare con la frutta di stagione, è un dolce facile e veloce da preparare che non richiede tra l’altro alcun tipo di cottura, quindi … particolarmente indicato da prepararsi anche per coloro che non sono particolarmente inclini alla cucina ma vogliono comunque fare un figurone in tal senso ….

Il Cheesecake è infatti il tipico dolce americano, preparato con crema a base di formaggio, fresco e gustoso da mangiare, che richiede i seguenti ingredienti:

  • 150 gr di biscotti secchi;
  • 80 gr di burro;
  • 400 gr di philadelphia;
  • 250 gr di panna fresca;
  • 7 gr di colla di pesce;
  • 100 gr di zucchero a velo;
  • scorza di 1 limone grattugiato;
  • frutta per decorare a piacere.

 

Quanto alla preparazione davvero semplice ed elementare basta porre la colla di pesce a bagno in acqua fredda, quindi sciogliere il burro a bagnomaria in un pentolino.

A seguire sminuzzare i biscotti con un mattarello ed aggiungervi un poco alla volta il burro sciolto, quindi amalgamare bene il tutto e foderare una tortiera a cerchio apribile.

Versare quindi il composto sia sul fondo che ai lati e livellare bene la torta, usando un semplice cucchiaio da cucina, dopo di che porre la torta in frigo per un’oretta circa.

Procedere nel frattempo con la preparazione della crema sbattendo il formaggio con lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e la colla di pesce.

 

Montare quindi la panna ed unirla al composto mescolando con una frusta, quindi versare la crema nella tortiera, tolta dal frigo, e livellarla nuovamente bene con un cucchiaio, ponendola ancora in frigorifero per un paio di ore onde far ben raddensare.

Non resta altro che una volta che il Cheesecake sia ben freddo, togliere lo stampo a cerniera, decorare la superficie con della frutta fresca di stagione a piacere, incontrando per quanto possibile i gusti del destinatario della torta e quindi porla in un’apposita tortiera, pronta al mò di Cenerentola … correre alla festa … sperando di non fare doppioni …. anche se visto l’argomento, sarebbe il minore dei mali!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *