Ecco come regalare un fantasma ….

Ecco come regalare un fantasma ....Per il prossimo imminente Halloween ecco cosa realizzare per la propria dolce metà un regalo con le proprie mani: il classico costume da fantasma!

Un costume tipico della tradizionale festa più paurosa dell’anno made in USA, festeggiata da grandi e piccini, da poter sfoggiare in occasione della serata cui indubbiamente si parteciperà alla sera.

Trattasi di un costume davvero facilissimo da realizzare e ben adattabile a qualsiasi corporatura, per cui confezionabile anche senza un modello su cui appuntare spilli ed aghi, per prendere la misura.

Ecco quindi anzitutto il necessario per realizzare il costume:

  • ago;
  • un pennarello nero;
  • un vecchio lenzuolo bianco;
  • pezzi di stoffa di colore nero;
  • filo per cucire bianco e nero;
  • una catena di metallo.

 

Quanto alla realizzazione del costume, bisogna prendere anzitutto il lenzuolo bianco ed appoggiarlo per terra, piegandolo a triangolo in due, quindi misurare la lunghezza del lenzuolo, in funzione dell’altezza del proprio compagno, in quanto il tessuto deve coprire completamente il corpo.

A seguire, con il pennarello, indicare ove sono gli occhi, la bocca e le braccia, quindi passare al tessuto nero e ritagliare due ovali, che saranno utilizzati per fare gli occhi ed una bocca al fantasma, cui dare l’espressione desiderata.

Cucire dunque con ago e filo i due ovali nero al posto degli occhi e la bocca sul costume, quindi fare un foro al centro degli occhi di circa 3 cm di diametro per vedere ed una fessura nella bocca, onde poter respirare, parlare e mangiare alla festa.

Terminare quindi tagliando in modo irregolare i bordi del lenzuolo in modo irregolare, quindi cucire i lembi sotto le braccia col filo bianco: il costume è pronto! E’ consigliabile far indossare sotto al costume dal proprio compagno pantaloni, scarpe e guanti di colore bianco e completare la mise con una catena di metallo, dopo di che … correre a festeggiare la serata più mostruosa dell’anno … sempre che il proprio compagno sia propenso ….

 

Melacotta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *