Ponte del primo maggio in Svizzera nella Jungfrau

primo maggio viaggioSe siete tra quelli che amano fare alpinismo e state cercando un’offerta per trascorrere il ponte del primo maggio tra i monti, prendete in considerazione l’idea di andare in Svizzera e più precisamente nella zona della Jungfrau.

La regione svizzera della Jungfrau è stata nominata dal 1999 patrimonio mondiale dell’Unesco. Il paesaggio, man mano che ci si avvicina, diventa sempre più selvaggio, ma con un qualcosa di magico che attira il turista tra i ripidi pendii e le impervie montagne. Qui c’è il ghiacciaio più lungo d’Europa, qui 150 anni fa nato l’alpinismo, e sempre qui c’è il percorso per slittino più lungo del mondo. Tutti questi primati la rendono una regione unica per gli amanti della montagna ma non solo. La Jungfrau è la meta ideale per chi decide di lasciare a casa la macchina e abbandonarsi ai meravigliosi percorsi ferroviari dalle antiche cromagliere che passano per i boschi incontaminati fino a raggiungere le vette del Top of Europe, la terrazza panoramica più alta d’Europa, a un’altezza di circa 3.454 metri.

Leggermente più in alto, a 3.571 metri, si trova l’osservatorio Sphynx, dove sono custodite sculture di ghiaccio, animali o figure umane, tratte da leggende o fiabe di tutto il mondo.

Ma non è finita qui. Nella Jungfrau è possibile passeggiare con le ciaspole, frequentare corsi di primo volo per tutta la famiglia, arrampicarsi sul ghiaccio e praticare il Nord Walking. Il pacchetto Jungfraujoch Special propone pernottamenti di una o due notti presso un hotel a scelta nei villaggi di Grindelwald, Wengen o Lauterbrunnen, colazione o mezza pensione, escursione in treno presso il Top of Europe, a partire da 97 euro a persona.
Per maggiori informazioni: www.myjungfrau.ch oppure www.neveitalia.it/ski/jungfrau

Daniela C.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.