Un braccialetto fai da te con le perline

Un braccialetto fai da te con le perline Ecco oggi come realizzare in questo momento economico difficile un po’ per tutti, un bellissimo braccialetto con le perle, in occasione del compleanno della propria amica: un prezioso bijoux realizzato artigianalmente che la farà indubbiamente impazzire!

Un braccialetto assolutamente speciale e decisamente indicato per l’estate, in quanto colorato e spiritoso, da indossare con un paio di jeans e maglietta, oppure con una lunga gonna in stile zingara con canotta in pizzo o ancora con una mini da urlo e top, risultando sempre un accessorio perfetto!

Un braccialetto semplice ma prezioso quindi che sarà indubbiamente apprezzato e se così non fosse, poco ci vuole a riprenderselo e riutilizzarlo in prima persona … peggio per lei … ma dato che indubbiamente non sarà questo il caso, ecco il materiale necessario a realizzare questo speciale braccialetto:

  • 7 metri di cordino da bigiotteria da 0,1 centimetri di un colore a piacere;
  • 12 perle di vetro, con foro largo abbastanza da contenere 6 fili di cordino;
  • forbici;
  • colla universale.

Quanto poi al procedimento, ecco le fasi da seguire per confezionare il braccialetto:

  • anzitutto tagliare il cordino in 3 pezzi di lunghezza uguale, quindi piegarli in due;
  • eseguire quindi all’estremità in cui li ha doppiati, un nodo ben stretto, lasciando però un’asola aperta, in cui possa passare una delle perle;
  • cominciare quindi ad infilare le perle, eseguendo un nodo dopo ciascuna, con tutti i fili insieme in un’unica volta;
  • una volta terminate le perle, provare il braccialetto intorno al polso, onde verificare la sua larghezza;
  • nel caso la larghezza vada quindi bene, procedere alla chiusura del braccialetto;
  • nel caso in cui invece la larghezza del braccialetto non vada bene, eseguire altri nodi, fino a raggiungere la misura desiderata;
  • per procedere alla chiusura del braccialetto, fare quindi un ultimo nodo, avendo cura di far passare all’interno i capi, onde chiuderli all’interno, aiutandosi nel caso con un ago per la lana, con la cruna grossa;
  • tagliare quindi i fili in eccesso e fermare il tutto con un po’ di colla, considerando che l’ultimo nodo é quello che verrà infilato nell’asola iniziale, onde chiudere il braccialetto quando lo si indossa.

Il braccialetto è ora pronto, per essere finemente confezionato in una piccola scatola da regalo, abbellita da un gigante fiocco rosa: tanti auguri!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *