Un paradiso chiamato Zanzibar

viaggio zanzibarVacanze alle porte? Bene, se quello che cercate è sole, mare, relax, paesaggi mozzafiato e un’atmosfera da favola, la meta che fa per voi è Zanzibar! Quest’isola esotica si trova al largo della costa del Kenya e della Tanzania, ed è il luogo ideale per chi cerca una vacanza che non sia solo vita da spiaggia; centro della tratta degli schiavi, paradiso della produzione delle spezie, crocevia tra modo arabo, Africa e India, Zanzibar è una perla rara sia dal punto di vista culturale che naturale. Lo spessore culturale si sente passeggiando tra vicoli, piazzette, stradine di Stone Town, antichi portali arabi e indiani, palazzi dei ricchi mercanti o regge del sultano. La natura è nelle splendide piantagioni di spezie da visitare con la guida, nei banchi di sabbia circondati dalla barriera corallina e da acque cristalline.

La particolarità vera di Zanzibar è la sua gente: basta passeggiare per l’ affollato e pittoresco mercato per leggere la storia di quest’isola; a farla da padrona è la cultura islamica, ma vi si possono leggere “assaggi” dell’Inghilterra dei tempi coloniali e del Portogallo “navigatore” del passato.

Tra le escursioni da non perdere c’è Swaily Breeze, che consente di vivere una giornata su un banco di sabbia in mezzo all’Oceano Indiano, con un raffinato pranzo servito sotto una tenda dorata, al prezzo di 100 dollari. Sulle spiagge ci sono molti alberghi, tra i quali quelli della catena Ora Hotels che propone tre nuovissime residenze di dimensioni contenute, proiettate sul mare, con un’architettura che fonde stile etnico, coloniale e modernità, il tutto con ottimo rapporto qualità-prezzo.

Per informazioni: www.zanzibar.net e www.orahotelsgroup.eu

Daniela C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.