Un bigliettino di auguri “fai da te”

Un bigliettino di auguri "fai da te"Il compleanno del proprio innamorato è passato ma ora di Natale manca ancora un bel pezzo … per cui come possono fare tutte le donzelle a dedicare al proprio lui un messaggio d’amore? Semplice, con un bellissimo bigliettino dalla caratteristica forma dell’amore, assolutamente perfetto per raccogliere i pensieri per la propria dolce metà, in qualunque giorno dell’anno, per ben 365 giorni, al di là della tradizionale festa degli innamorati.

Un bellissimo bigliettino, con la che si può realizzare con le proprie mani in casa, rendendolo così ancora più prezioso, la cui finestrella rivelerà al proprio amato i pensieri nascosti nel proprio cuore e nella propria mente: un compito importante, per un semplicissimo bigliettino realizzato con del comune cartoncino ondulato di colore rosso, carta velina di colore rosa, pennarello con punta fine di colore nero e colla stick.

Un bigliettino assolutamente perfetto per la classica Festa degli innamorati ma assolutamente ideale per qualsiasi altra festa o ricorrenza, che si realizza semplicemente ritagliando un quadrato di circa 30 centimetri per lato dal cartoncino rosso, piegandolo e tagliandolo quindi a seguire a metà.

Non resta quindi che in una delle due facciate del biglietto, intagliare con l’aiuto di un taglierino una piccola finestrella della grandezza di 10 centimetri circa, ricavando dalla carta velina rosa un quadratino di circa 12 centimetri, da attaccare con la colla stick proprio all’interno del cartoncino rosso in corrispondenza della finestrella ritagliata poc’anzi, lasciando asciugare per bene.

Una volta asciutto completamente il bigliettino, non resta che prendere il pennarellino con la punta fine e scriveteci le proprie parole d’amore sul foglio incollato all’interno del biglietto, onde far si che si leggano solo aprendo la finestrella e completate il bigliettino attaccando alla facciata adesivi a piacere o scrivere una scritta con i poennarelli glitterati.

Terminato il tutto non resta che imburstarlo e … consegnarlo alla diretta o al diretto interessato: gli/le piacerà? Siiiiiii …

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *