Ricetta salva-crisi: ghiaccioli di frutta fresca fai da te

ghiaccioliL’estate si sa, porta con sé, la costante e giusta necessità di dissetarsi e di rinfrescarsi: sarebbe opportuno, infatti, bere almeno un litro e mezzo o due litri di acqua al giorno.

I bambini però preferiscono bere bevande gassate o zuccherate che, a lungo andare possono arrecare loro disturbi e fastidi, meglio, allora puntare su un bel ghiacciolo di frutta fresca fatto in casa: zero conservanti e coloranti e solo 60 calorie a pezzo; in più sono facili da preparare e alla lunga vedrete i miglioramenti anche a livello di “portafoglio”.

Per questa ricetta dovete ricordare la giusta proporzione tra frutta fresca e acqua che normalmente prevede per 100 g. di gelato circa 40 g. di acqua, quindi, per 200 g. di frutta fresca calcolate di aggiungere circa 140 g di acqua.

Ovviamente dovete anche considerare che non tutta la frutta contiene acqua nella stessa misura: ad esempio, l’anguria ne contiene più della banana.

Ingredienti per 8 ghiaccioli di frutta fresca mista

2 banane, 200 g. di albicocche, 300 g. di anguria, 250 g. di lamponi, 30 g. di gocce di cioccolato

Preparazione

Frullate separatamente tutta la frutta, dopo averla ben lavata e privata di semi e noccioli; allungate i frullati con l’acqua seguendo le indicazioni precedenti e, se la frutta dovesse risultare sufficientemente dolce, potete anche aggiungere un cucchiaio di zucchero, meglio se frullato, in modo da renderlo a velo. Unite al frullato d’anguria anche le gocce di cioccolato, versate i frullati negli stampi che avete deciso di usare: o quelli classici da ghiacciolo con lo stecco o anche altri con le formine.

Metteteli a rassodare nel freezer per almeno due ore prima di gustarli in tutta la loro freschezza e genuinità.

Daniela C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.