Coloratissime candele … a strati

Coloratissime candele ... a strati

Dopo le candele profumate e le candele galleggianti, per tutti gli appassionati del fai da te o per meglio dire per tutti coloro che amano creare con le mani, ecco oggi come realizzare delle bellissime e coloratissime candele a strati!

Si, delle coloratissime e romanticissime candele di vario colore dal chiaro … allo scuro, che oltre a gratificare non poco la sua creatrice (o creatore che sia) in quanto davvero bellissime, doneranno un’ atmosfera romantica ad ogni ambiente della casa, essendo indubbiamente apprezzate dalla festeggiata di turno.

Magiche candele, queste splendide candele cosiddette a strati, ossia divise in tanti diversi, per gradazione di colore o anche semplicemente per colori diversi l’uno dall’altro, che si creano partendo dai seguenti materiali: uno stampo in plastica, un ago da cucito, un bastoncino, un pezzetto di spago a fare da stoppino, un paio di forbici, della plastilina, un pentolino per la cera ed una pentola per il bagnomaria, 800 grammi circa di paraffina, 80 grammi di stearina, coloranti marrone e arancio (o a piacere).

Quanto quindi al procedimento da seguire per la creazione delle candele, ecco fase per fase cosa fare:

  • anzitutto prendere lo stampo prescelto e praticatevi qalora non ce l’abbia, un foro al centro (ad esempio se di plastica con un ago da cucito caldo) ed inserirvi lo spago a fare lo stoppino e sigillare il foro con la plastilina o con la cera morbida, legando infie lo stoppino al bastoncino, per tenderlo per bene;
  • mettere la paraffina a bagnomaria con la stearina ed aggiungere poi un pizzico di colorante arancio;
  • versare ora lentamente il primo strato di cera preparata nello stampino, a creare la zona alta della candela finita, quindi lasciarla solidificare e procedete con il secondo strato, che sarà nel contempo preparato con una colorazione più scura;
  • continuare così di volta in volta, cambiando la gradazione cromatica della candela, lasciando asciugare per bene ad ogni passaggio ed infine girare la candela;
  • procedere a piacere a realizzare anche una coppia o una serie di candele a strati magari con forme diverse (stella, quadrato, cerchio, cuore, …) ed infine confezionarle in una scatola regalo o anche semplicemente in una carta trasparente con tanto di fiocco regalo e … donarlo alla festeggiata: tanti auguri!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *