Favignana, il paradiso delle Egadi

coste egadi mareA pochi chilometri dalla costa della Sicilia, c’è un piccolo paradiso terrestre, un’isola dalle tantissime meraviglie: Favignana, perla del Mediterraneo e rifugio incontaminato di Antiche tradizioni. Appena arrivati ci sono varie opzioni per visitare il posto; la prima è quella d muoversi attraverso i numerosi taxi-pulmino, che portano da una caletta all’altra. Un altro modo è quello di affittare uno scooter o una bicicletta; nel primo caso non ci sono problemi di viabilità e si può raggiungere tutto facilmente, mentre se si prende la bici, un po’ di sforzo fisico verrà ripagato dal piacere di una passeggiata a contatto con la natura. L’isola famosa, oltre che per il mare, per le Tonnare e la Mattanza, ossia la pesca dei tonni. Ma le spiagge sono la vera attrazione di Favignana: Cala Rossa, Cala Azzurra, Grotta Berciata, Cala Rotonda e la Grotta del Bue Marino, anticamente abitata dalla foca monaca.

Da vedere anche le grotte, raggiungibili brevemente dal porto con le piccole barche dei pescatori. Il centro abitato, invece, dell’aspetto moderno, era un piccolo borgo medievale difeso al forte San Giacomo e dal Forte di Santa Caterina, situato sul punto più alto dell’isola, ora raggiungibile da una scalinata illuminata e dal quale si può godere di una vista mozzafiato.

Daniela C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.