Una collana artigianale con le perline

Una collana artigianale con le perlinePer tutti coloro che sono alla ricerca di un regalo prezioso ma … economico, ecco oggi una piccola guida per creare con le proprie mani un dono speciale, per una persona cara: un prezioso gioiello … una collana con perline, realizzata con elementi di diverso tipo o colore … assolutamente unica e perfetta!

Con tanto di fantasia sotto un braccio e creatività sotto l’altro braccio, ecco quindi i materiali necessari a creare questa preziosa collana: filo di nylon, pinzette piatte e tonde, una chiusura a moschettone argentata o di bronzo a piacere, perle finte, perline in vetro di vario colore e taglio, cristalli marroncini, elementi decorativi vari, chiodino a 9 con asola finale, una grossa perla in vetro ed due schiaccini in metallo.

Quanto poi a come realizzare questa particolare collana, ecco come procedere passo-passo:

  • prendete anzitutto il filo di nylon in misura sufficiente a creare la collana della misura scelta ma tendenzialmente, lasciando che arrivi circa alla vita e fissare ad una estremità una parte della chiusura metallica a moschettone, usando lo schiaccino;
  • prendere quindi gli elementi decorativi metallici, le perline e le perle ed infilarle nel nylon, mischiandole a piacimento, aiutandosi sempre con lo schiaccino e chiudere all’altra estremità del filo di nylon, agganciando la chiusura;
  • formare quindi sulla collana il cappio, adagiando su un piano la collana chiusa e disponendo la grande perla in vetro in mezzo trasversalmente all’altezza che si desidera, quindi prendere il chiodino a 9, infilate una perlina metallica, la perla ed un’altra perlina metallica, ripiegando il chiodino a formare un’asola da agganciare alla collana all’altezza desiderata;
  • aprire quindi l’anellino all’inizio ed agganciarlo sull’altro lato della collana e voilà … la collana è pronta da essere regalata … o indossata “al volo” … nel caso è possibile farne 2 … una per voi ed una per la festeggiata!

 

Di Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *