Un talismano portafortuna fai da te

Un talismano portafortuna fai da teDi questo tempi di fortuna non ne basta mai … anzi, serve sempre, per cui indubbiamente se avete in vista un anniversario, un compleanno, una promozione o qualsiasi altro evento, che richieda un pensierino da parte vostra e volete approfittare per confezionarlo voi … ecco oggi un’utile guida per preparare niente poco di meno che un talismano portafortuna!

Un belli/ssimo talismano portafortuna da confezionare in pasta di sale, riscoprendo quella che è l’arte degli oggetti portafortuna ed il significato di alcuni degli antichi, anzi antichissimi talismani di paesi e civiltà, tra le cui culture scegliere infatti quale talismano “rifare” e quindi preparare, regalandolo poi al proprio amico o amica, in una occasione di festa.

Ma facciamo un passo indietro e vediamo, cosa in linea di massima serve, per preparare un talismano ad una persona cara:

  • pasta di sale;
  • bicchieri di diverse misure;
  • bottoni decorati in rilievo, stelle d’anice, … e qualsiasi altra cosa possa lasciare un’impronta nella pasta di sale;
  • in bastoncino di legno tipo quello dello spiedino;
  • pittura di colore oro preferibilmente in bomboletta spray;
  • cordoncino;
  • scatola regalo;
  • biglietto di auguri.

Quanto poi alla fase della realizzazione di questo speciale talismano portafortuna, ecco come procedere passo-passo, nella realizzazione:

  • infarinare anzitutto il piano di lavoro per evitare che la pasta di sale si appiccichi al tavolo, quindi stendere la pasta di sale con l’ausilio di un comune matterello da cucina;
  • utilizzando quindi i tappi di bottiglia, i bicchieri, le stelle d’anice o altro, creare cerchi ed anelli sulla pasta di sale ed infine infilare un bastoncino di legno proprio nel futuro talismano, per formare il buco dal quale passerà il cordoncino che lo sorreggerà;
  • decorare quindi il talismano a piacere, con forme o altri segni a piacere e far cuocere la pasta di sale per circa 2 ore a fuoco vivo;
  • terminata la cottura, estrarre il talismano e farlo raffreddare … e quindi indurire;
  • dipingere infine il talismano portafortuna in oro con la bomboletta spay, infilare il cordoncino nell’apposito buco creato e … confezionarlo nella scatola regalo, completando con tanto di biglietto e nastro: tanti auguri!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *