Regali per Natale 2012: “Uno per tutti”.. Un regalo per tutta la famiglia

kindle fire amazonGrazie alla loro versatilità, i nuovi dispositivi mobile, e in particolare i tablet, sono un ottimo regalo per tutta la famiglia.

Dalle ricerche sul web della mamma alla posta elettronica del papà, fino al divertimento con i giochi per i bambini (ovviamente con moderazione e sempre sotto sorveglianza), un tablet può essere un’ottima alternativa alla TV e alle consolle portatili (per quanto riguarda l’intrattenimento), e allo stesso tempo essere un mezzo di lavoro per rapide ricerche, contatti veloci (come email e messaggi), presentazioni grafiche ecc.

Per questo motivo proponiamo oggi come idea regalo il nuovo tabet di Amazon, Kindle Fire HD. Il prezzo di 199 €, abbastanza accessibile rispetto alla concorrenza, lo rende un regalo ancora più appetibile non solo per chi lo riceve, ma anche per chi lo acquista per regalarlo.

Ma andiamo a vedere cosa offre nello specifico il Kindle Fire HD Amazon.

Il display da 7″ potrebbe rappresentare un punto negativo del tablet di Amazon, specie per le persone che preferiscono avere maggiore visibilità durante la lettura, scrittura, visione di video, foto ecc. D’altro canto le dimensioni ridotte del tablet, con i suoi 17 cm di diametro, offrono una più comoda portabilità. Per cui per quanto riguarda le dimensioni, molto dipende dall’uso che ne dovrà fare chi lo riceverà in regalo.

Fra i vari modelli Kindle di Amazon, com’è possibile intuire dallo stesso nome, il Kindle Fire HD è dotato di schermo HD con risoluzione 1280×800, con filtro polarizzante e display anti-riflesso. Troviamo inoltre un processore dual core da 1.2 GHz, altoparlanti stereo, microfono integrato e telecamera HD frontale.

Altra caratteristica distintiva di questo tablet -rispetto ai tablet proposti dalla concorrenza- è la doppia antenna WiFi dual band.

Il tablet dispone inoltre dell’immancabile porta USB 2.0 per scambiare e archiviare i dati all’interno del tablet, e della porta Micro HDMI per collegare il tablet al televisore.

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *