Una targhetta luminosa cambia il nostro modo di comunicare

Targhetta luminosaLa tecnologia ha cambiato totalmente il nostro modo di comunicare. Prima tutto avveniva a voce, face to face, in prima persona. Poi è arrivata internet che con le sue meraviglie ci mette in contatto diretto, e in tempo reale, con punti sconfinati nel globo. E questo è davvero fantastico. Ma l’uomo non ha smesso di pensare a nuovi modi per comunicare. Dagli uomini sandwich agli aerei con lo striscione pubblicitario il messaggio ha cambiato forma. Nell’era tecnologica non affidiamo più i nostri messaggi a un cartello appeso al collo di un omino o allo striscione di un aereo. Chi può permetterselo affitta un proiettore ci messaggi come quelli che ci sono negli aeroporti oppure… Oppure se ne procura uno in miniatura da attaccare alla cintura!

Per quanto possa sembrare strano questa targhetta è corredata di una piccola memoria in grado di memorizzare fino a 6 messaggi (il primo di 512 caratteri al massimo, quelli successivi di 256) che, grazie a dei led luminosi, funziona proprio come un tabellone luminoso. Voi lo accendete spingendo un bottone e questo fa scorrere la frase che avete memorizzato. Ottimo per i timidi o per quelli che rimangono senza parole. Oppure per chi ha qualcosa da dire ma non sa come dirlo. Meglio ancora per fare pubblicità al proprio negozio che ha bisogno di un po’ di sano e innovativo lancio commerciale oppure per inserire l’indirizzo del vostro sito internet che non riesce a far aumentare il numero di visite giornaliere e ha tanto bisogno di nuovi turisti informatici.

Come una normale targhetta con il nome, i creativi possono decidere anche di metterla al taschino della camicia o della giacca, proprio come se fosse normale indossare una targhetta che lampeggia il vostro nome o una frase simpatica. Volendo starebbe bene anche sul tavolo del ristorante per richiamare l’attenzione del cameriere che proprio non vi calcola. Insomma, ogni iniziativa è buona per cambiare il nostro modo di comunicare in maniera creativa e simpatica.

Come dice il primo assioma della comunicazione, è impossibile non comunicare e su questo siamo d’accordo. Comunichiamo anche quando siamo fermi ed in silenzio. Tanto lasciamo parlare il nostro led luminoso…!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.