Una borsa arricchita di pizzo

foto-borsaEstate … voglia di novità e di rinnovare il guardaroba … voglia di cambiare … ma non sempre purtroppo si può … e allora che fare? Semplice, si parte di inventiva, fantasia e … si procede di fai da te!

Partendo infatti da una vecchia borsa rovinata o macchiata, che non si usa più ma che al contempo non è rotta e funziona benissimo, è possibile realizzare una borsa nuova ed alla moda, da usare e sfoggiare con orgoglio con le amiche della compagnia!

Come fare? Semplice, per rinnovare alla grande una borsa ormai in disuso, basta partire dai seguenti materiali:

  • una vecchia borsa;
  • un paio di forbici;
  • uno dei centrini della nonna o del pizzo;
  • colla tipo Vinavil;
  • un pennello;
  • fantasia.

Quanto poi a come procedere per rinnovare con la tecnica del fai da te la vecchia borsa, ecco come muoversi passo-passo:

  • anzitutto dare la forma desiderata al pizzo o al centrino in questione, a seconda dello spazio che si intende coprire e/o comunque abbellire, eliminando quindi di conseguenza, la parte in eccesso;
  • appoggiare poi sulla borsa il centrino per verificare l’effetto, partendo preferibilmente da uno degli angoli della borsa, seguendo la forma della stessa;
  • stendere quindi a seguire la colla vinilica direttamente sulla borsa, aiutandosi con un pennello, stando attenti a non esagerare con le quantità ed appoggiarvi sopra di nuovo il centrino, facendo attenzione a che sia ben steso, premendolo leggermente;
  • a piacere, per aiutarsi è altresì possibile applicare un po’ di colla anche sul retro del centrino con il pennello, quindi lasciar asciugare la colla, per almeno 24 ore;

Non resta ora che indossarla … o regalarla alla propria amica del cuore, alla mamma … o a colei che festeggia il compleanno proprio in questi giorni!!!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *