Un dolce break con la coppa amarena casalinga

foto-coppa-amarenaUn’idea golosa perfetta da portare come omaggio in queste giornate estive a casa di un’amica all’appuntamento del tè del pomeriggio è indubbiamente lei … la coppa amarena!

Sulla scia della famosa coppa che da generazioni e generazioni conquista grandi e piccini, ecco oggi la versione casalinga di questa delizia, da preparare in modo facile e veloce prima dell’appuntamento pomeridiano con la propria amica del cuore, che riceverà una dolce ed inaspettata sorpresa …

Ecco quindi gli ingredienti necessari per preparare la versione casalinga della famosa coppa amarena, per 4 coppette:

  • 300 ml di panna da montare;
  • 1 uovo intero;
  • 4 cucchiai di zucchero semolato;
  • 5 cucchiai di sciroppo all’amarena;
  • 16 amarene fabbri;
  • 120 gr di meringhe.

Quanto poi al procedimento da seguire per preparare la coppa amarena in versione casalinga, ecco come procedere passo-passo:

  • anzitutto dividere l’uovo nel tuorlo e nell’albume;
  • mescolare in una ciotola quindi il tuorlo con 3 cucchiai di zucchero, in un’altra montare a neve l’albume col sale ed in una terza, montare per bene la panna;
  • una volta pronto l’albume, aggiungere quindi un cucchiaio di zucchero e montare ancora per circa 30 secondi, quindi assemblare il tutto, aggiungendo il tuorlo nella panna e dopo aver amalgamato per bene, l’albume, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto;
  • spezzettare poi le meringhe grossolanamente ed aggiungere anch’esse al composto;
  • in ultimo, aggiungere quindi lo sciroppo di amarena e 8 amarene, a piacere a pezzi o intere, quindi mescolare per bene ancora il tutto e dividere nelle coppette singole;
  • decorare infine ogni coppetta con 2 amarene e porre in freezer per almeno 4 ore: non resta che confezionarle con la stagnola e … correre all’appuntamento pomeridiano del break con la propria amicona: buona pausa!!!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *