Un orologio … antiorario

foto-sveglia-antiorarioFesteggiare il compleanno non è di fatto una cosa che fa piacere a tutti e a tutte: fino ad arrivare al compimento dei famosi 18 anni si fa letteralmente a gara quasi a chi li compie prima e sempre col sorriso e la gioia, si affrontano poi tutti i compleanni fino ad arrivare alla soglia dei trenta ma da lì in poi, sono dolori …

Ebbene si, perchè dai 30 anni, il passaggio ai 40 anni, benchè per molti non sembra, è davvero breve … anzi brevissimo e non sempre è ben visto ed accettato dai più: maschietti e femminucce che si sia!

La maggiore età dai 30 anni ed ancor di più dai 40 anni, non è infatti ben accettata ed ancor di più ben tollerata infatti da molti, che trovandosi ormai nella fascia degli “enta” ed ancor di più degli “anta” si sentono ormai per così dire “troppo maturi” ed ormai “passati di moda”.

E proprio a questi soggetti, che mal vivono il momento del compleanno, è davvero difficile, se non persino addirittura impossibile fare un dono che sia gradito in una simile circostanza o quanto meno è davvero molto ma molto difficile trovare qualcosa che possa loro andare bene, a meno che … tentando di buttare “la cosa” sul ridere con un orologio antiorario!

Si si avete capito bene, un semplice ma simpatico orologio da parete, con tanto di sfondo del quadrante a specchio e rifiniture cromate, che ha le lancette, che seguono un originale ed alternativo movimento antiorario e quindi che invece di muoversi dalla parte destra verso la sinistra, seguono un movimento da sinistra verso destra, seguendo di conseguenza i numeri e quindi l’orario, trasferito anch’esso a specchio sull’originale orologio.

Un orologio che quindi non scandirà in modo tradizionale il tempo e lo scorrere delle ore che passano ma che, come dalla scritta sul quadrante, dirà a chi lo guarda “Ogni secondo che passa … diventi sempre più giovane”: non male vero?

Un simpatico gadget acquistabile online al prezzo di 17,90 euro, in grado non solo di donare a chi lo guarda un pizzico di buon umore ma anche di mantenere alta l’attenzione agli eterni ritardatari che dovranno così impegnarsi per leggere per bene l’ora in questo orologio “all’inverso”: ora e quindi orario che così d’ora in poi, non passerà più inosservato ma sarà sempre tenuto ben a mente!

O forse sarà ancora peggio: voi che dite?

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *