La dolce tisana di Natale

foto-tisana-di-nataleOrmai ci siamo, il Natale è ormai come si suol dire alle porte, motivo per cui oltre ad iniziare a fare mente locale su dove sono state riposte le decorazioni dell’albero di Natale e del Presepe, è bene iniziare a pensare ai prossimi regali di Natale.

Regali che mentre per alcuni sono facili da individuare, per altri possono essere davvero ostici, come ad esempio: cosa regalare alla mamma, che non vuole mai niente e dice di avere tutto … o ancora, al papà, al quale ormai negli anni si ha regalato davvero ma davvero tutto il possibile ed immaginabile?

Questi infatti sono solo due esempi di soggetti ai quali è difficile individuare il regalo di Natale ma sono tanti, tra parenti ed amici coloro ai quali è difficile decidere cosa regalare; e proprio a questi soggetti, ecco il regalo giusto … anzi perfetto per il prossimo Natale: la tisana di Natale.

Un dono decisamente originale, a tema, ecologico, gustosissimo e praticamente a costo zero; un dono gastronomico decisamente unico, perfetto per amici e parenti, che sarà molto ma molto apprezzato, specie considerando il prossimo gelido inverno.

Ma ecco gli ingredienti necessari per preparare la tisana di Natale:

  • 50 gr di tisana di bacche di rosa canina;
  • 16 gr di cranberries disidratati;
  • 15 gr di ribes neri;
  • 12 gr di mele disidratate;
  • 10 gr di bucce di mandarino disidratate;
  • 6 gr di mandorle in scaglie;
  • 3 gr di anice stellato.

Quanto quindi alla preparazione da seguire per preparare la tisana di Natale, ecco come procedere passo-passo nella ricetta:

  • mettere anzitutto l’anice stellato in un sacchettino di quelli necessari per congelare i cibi e quindi provvedere a batterlo con il batticarne fino a che lo si avrà ridotto completamente in briciole;
  • procedere poi a sbriciolare per bene le bucce di mandarino, quindi dividere i ribes in pezzetti, tagliare le mele disidratate in pezzetti molto ma molto piccoli e quindi sbriciolare le mandorle;
  • unire quindi la tisana di bacche di rosa canina e mettere gli ingredienti in un contenitore ermetico;
  • lasciar poi riposare per qualche giorno il tutto e trasferire in uno o più barattolini di vetro o a piacere in sacchetti di sfoffa;
  • non resta che confezionare il barattolo con un pezzetto di stoffa sopra al tappo fermato da un nastrino o il sacchetto regalo con un nastrino ed in ambedue i casi, completare con un bigliettino di auguri con tanto di indicazione del contenuto: Buon Natale!

 

Melacotta

Leggi Anche..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *