Stravaganze Orientali

Tra aprile e maggio, ogni anno ad Hong Kong si tiene una fiera molto ben organizzata che cura
l’esposizione di oggetti pubblicitari. La fiera è molto grande, circa 4000 espositori provenienti da 38 paesi espongono i loro prodotti:
è una mostra di gadget e regali aziendali, foto e cornici per foto, regali di ceramica,
oggetti elettronici, cancelleria, regali corporativi, giocattoli e oggetti sportivi , monili ed accessori, oggetti da viaggio,
orologi da polso e da parete, carta e imballaggi e decorazioni per feste e vacanze. Insomma dentro c’è un po’ di tutto,
come si può vedere dal sito ufficiale della fiera

Ecco qualcosa che non passa inosservata…

porta coltelli

Questi sono porta-coltelli, detti “Voodoo”. A chi regalarlo? qualcuno molto arrabbiato con il partner che non aiuta in cucina…. troverebbe “utile” uno di questi cosi. 🙂

dinosauri fosforescenti

Dinosauri fosforescenti. ne sentivi il bisogno, vero?

oggetto non ben identificato con pesce

Ecco, questo non so proprio cosa sia. se qualcuno me lo spiega, vince la mia stima.

Passiamo al Giappone. Lo stile trash dei gadget giapponesi è inconfondibile. Ecco qualche esempio:

carta igienica passatempo
Carta igienica da leggere. Sul rotolo vengono stampati passatempi ed enigmi,
giochi da risolvere. Ad esempio, una ditta giapponese ha messo in vendita dei rotoli chiamati “Machigai sagashi”
(in italiano: cerca l’errore), che raffigurano delle vignette simili nelle quali devi trovare le differenze.

Meglio non farsi prendere dalla febbre del gioco, però.. alla fine ce ne si potrebbe pentire…

scaldapiedi
Per i freddolosi senza rimedio, ecco uno “scaldapiedi” da mettere sotto il tavolo.
Si chiama saikuron womaa, ed è una piccola stufa da installare sotto ad un tavolo.
Questo gadget spingerà aria calda verso il basso scaldando i piedi di chi è seduto a tavola.