Film D’Amore

ovvero.. la pizza fatta in casa!

 


pellicola filmPELLICOLA D’AMOUR

Sul blog di Donato abbiamo già consigliato una idea regalo molto pratica e da last minute: un abbonamento per il cinema. Per San Valentino, però, ci vuole qualcosa di più che una tessera o un foglietto di carta con su scritto “5 ingressi”. Ad esempio, potreste creare una ” pizza“, ovvero uno di quei piatti rotanti che contengono la pellicola da cinema e che vengono usati per proiettare i film. Ecco come fare:

  1. Comprate un rullino fotografico e srotolatelo
  2. Tagliate due piatti di plastica in modo da mantenere soltanto la parte centrale, quella piatta, senza bordo
  3. Tagliate una striscia di cartone (ad esempio da una scatola di scarpe), create una circonferenza di diametro inferiore rispetto ai dischi di plastica che avete ritagliato e fissatela con una graffettatrice in modo che mantenga la forma a cerchio. La larghezza della striscia deve essere uguale o appena più grande della pellicola fotografica.
  4. Con della colla resistente incollate i due piatti ai due lati della circonferenza di cartone. A questo punto avete in sostanza una sorta di panino: due cerchi più grandi fuori e una circonferenza nel mezzo.
  5. Arrotolate la pellicola fotografica all’interno dei due piatti, attorno alla circonferenza di cartone che avete creato.
  6. Stampate due immagini come queste assicurandovi che siano della stessa dimensione dei dischi di plastica (se non sapete usare programmi di grafica magari inseritele in un foglio word e attraverso il righello del programma controllate le misure). Ritagliate e incollate sui dischi stessi.

foto pellicola 1
foto pellicola 2

 

A questo punto avrete tra le mani una “pizza” da pellicola in scala. Questo farà passare il messaggio del tempo investito per la creazione dell’oggettino, cosa che un partner con buon senso di solito apprezza molto.

Se ci limitassimo solo a questo, però, si avrebbe un buon risultato. Non ottimo. Per l’eccellenza il nostro consiglio è di andare in un cinema (possibilmente non enormi multisala, puntate su quelli più modesti) e spiegare che state facendo in regalo alla vostra dolce metà una miniatura del piatto da pellicola, perchè è appassionata di cinema, e dite che sarebbe davvero il massimo poter avere un pezzo di pellicola vera. Fidatevi, a loro non costa nulla. Infatti la prima parte della pellicola è quella dove ci sono alcuni fotogrammi inutili, e comunque in un secondo di proiezione vengono utilizzati 24 fotogrammi, quindi tagliarne un pezzo con 5 fotogrammi nella parte iniziale (dove magari c’è la scritta Dolby o altro) non cambia nulla.

Se riuscite nell’impresa, avete due opzioni:

  1. Incorniciate il pezzo di pellicola, in ricordo di tutte le volte che siete andati e andrete al cinema insieme.
  2. Lo incollate alla parte finale della pellicola fotografica che avete arrotolato e lasciate che questa fuoriesca un po’ dalla “pizza” (come nell’immagine in alto)

Infine: raccontate al vostro partner come avete fatto tutto questo, e il risultato è garantito!